Gotico Ricevimenti

Quella del ricevere è un’arte raffinata. Vuole apertura di mente e di cuore. Fatta com’è di dettagli, pensati per il piacere di chi si nutre di cibo e insieme di sensazioni. Con piatti buoni al palato, belli da vedere, gioiosi per l’umore.

Gotico Ricevimenti, all’interno della Volta del Vescovo, offre la soddisfazione di una convivialità eccellente, fatta di sapori deliziosi e pregevole carta dei vini, preparazioni sapienti, estetica della presentazione, professionalità e cortesia. Perché gusto, bellezza, distinzione e classe accompagnino, anche attraverso il buon cibo, i momenti che fanno bella e importante la vita.

Gotico Ricevimenti

Quella del ricevere è un’arte raffinata. Vuole apertura di mente e di cuore. Fatta com’è di dettagli, pensati per il piacere di chi si nutre di cibo e insieme di sensazioni. Con piatti buoni al palato, belli da vedere, gioiosi per l’umore.

Gotico Ricevimenti, all’interno della Volta del Vescovo, offre la soddisfazione di una convivialità eccellente, fatta di sapori deliziosi e pregevole carta dei vini, preparazioni sapienti, estetica della presentazione, professionalità e cortesia. Perché gusto, bellezza, distinzione e classe accompagnino, anche attraverso il buon cibo, i momenti che fanno bella e importante la vita.

Living da gustare

Una cucina fatta di memoria e di creatività. Di sapori antichi ed esplorazioni. Per la gioia del mangiar bene e dello stare bene, condividendo il piacere. Che si parli di banchetto nuziale, festa, light lunch, cena di gala o cocktail party, la genuinità della materia prima qui è la sostanza. Che sia specialmente locale, stagionale, selezionata, biologica.

La tradizione famosa e ricchissima del territorio piacentino qui è la guida. Rielaborata con immaginazione, per nuove esperienze gustative e più pienamente sensoriali. L’ambiente, classico e riposante, curato ed elegante, illuminato soffusamente per un fascino discreto e allestito per rispecchiare l’evento, qui è contesto ideale per gustare a fondo il valore del cibo.

Le ricette più buone

Ravioli piacentini in brodo di terza; fiocchetti al gorgonzola con culatello e pere; lasagnette di verdure stufate e conciate; sformatino di riso ai funghi in crosta di prosciutto con fonduta di taleggio; risotto con fiori di zucca, noci di capesante e champagne. Per dire alcuni primi piatti.

Carrè di vitello ai funghi porcini; tacchinella ai sapori dell’orto; tagliata di petto d’anatra con salsa di mele; tortino di valeriana, pecorino e petali croccanti di patate. Per dire alcuni secondi, da un ventaglio di proposte che rispondono a ogni aspettativa, ogni esigenza, ogni filosofia del nutrire corpo, spirito e mente. E poi golosi dessert, che dispongono a serenità d’animo e armonia di sensi. Per un’esperienza che rigenera.